I volti dei soldati "anonimi" della Prima Guerra Mondiale

Foto ritrovate in Francia di soldati britannici

La rivista inglese The Indipendent ha parlato non molto tempo fa di un curioso ritrovamento di fotografie che ritraggono soldati britannici della Prima Guerra Mondiale. Si tratta di una collezione di più di 400 ritratti d’epoca fatti da un anonimo fotoamatore ad altrettanti volti anonimi, dei soldati che provengono presumibilmente dalla Gran Bretagna, dal’Australia o dalla nuova Zelanda.

I possessori di questi archivio storico sono Bernard Gardin e Dominique Zanardi. Le fotografie sono state scattate in Francia, più precisamente in un paese chiamato Warloy-Baillon, il periodo a cui risalgono sono tra l’inverno del 1915 e la primavera-estate del 1916.

La rivista, come anche i possessori delle fotografie, vuole mostrare pubblicamente questi ritratti per capire se i parenti o conoscenti di questi volti possano dare finalmente anche dei nomi ad ognuno di loro.

Via | neatorama

Foto ritrovate in Francia di soldati britannici

Foto ritrovate in Francia di soldati britannici Foto ritrovate in Francia di soldati britannici Foto ritrovate in Francia di soldati britannici Foto ritrovate in Francia di soldati britannici Foto ritrovate in Francia di soldati britannici

  • shares
  • Mail