Panasonic LUMIX G6, la mirrorless Wi-Fi con mirino OLED e un ottimo sistema esposimetrico

La Panasonic LUMIX G6 è la nuova mirrorless di fascia media pensata per professionisti e fotoamatori


La Panasonic Lumix G6 è la nuova mirrorless di fascia media pensata per chi vuole una fotocamera di ottima qualità ad un prezzo contenuto, è l’erede della Lumix G5 e si piazza a metà tra la entry level tascabile Lumix GF6 e la versione deluxe e top gamma Lumix GH3. La Lumix G6 presenta il sensore Live MOS da 16,05MP, un avanzato sistema di riduzione del disturbo e un Autofocus “Low Light” che permette di gestire al meglio ogni tipo di luce.

La Lumix G6 è una DSLM (Digital Single Lens Mirrorless) e presenta il sensore Live Mos Micro Quattro Terzi da 16 Megapixel effettivi, che abbiamo visto anche sulla Lumix GH2 che, combinato con il processore Venus Engine permette di avere delle fotografie davvero incredibili. La sensibilità ISO va da 160 a 12800 ed estesa fino a 25600, si lavora bene anche con gli ISO alti perché il nuovo processore è stato potenziato proprio sulla spinosa questione del disturbo digitale. E’ stato migliorato sensibilmente anche il sistema esposimetrico, che adesso è a 1.728 zone contro le 144 del modello precedente. Importanti novità anche sul sistema autofocus ha guadagnato 3 EV di sensibilità in bassa luce, la G6 va quindi da -3EV a 18 EV a 100 ISO.

Si può fotografare con vari tipi di modalità AF: ad alta velocità, “Accurate AF” e “Low Light AF” (per fotografare con poca luce), cui AF ad area multipla, Face Detection e AF Tracking (per agganciare il soggetto in movimento). Lo scatto a raffica è di sette fotogrammi al secondo alla massima risoluzione. E’ stato potenziato anche l’aspetto video, è possibile infatti registrare video 24p dall’aspetto cinematografico ma anche video Full HD 1080/50p con suono stereo.

La Lumix G6 è dotata di un mirino OLED che ci permette di visualizzare le immagini in modo ottimale anche in pieno giorno. Si può comporre l’immagine sul Mirino Elettronico con Eye Sensor o sullo schermo da 3.0” ad angolazione libera approfittando anche dei fantastici controlli touch, come la messa a fuoco. La nuova mirrorless Panasonic è compatibile con tutte le ottiche per Micro Quattro Terzi Panasonic, ed è dotata connettività Wi-Fi e NFC che permettono la condivisione immediata delle foto e il controllo remoto tramite smartphone.

  • shares
  • Mail