Fallen Princesses di Dina Goldstein

Anche voi vi sarete chiesti cosa succede dopo il fatidico …e vissero tutti felici e contenti... delle favole. La giovane fotografa Dina Goldstein che le favole le ha scoperte da grande, ha optato per una visione ironica e dissacrante caratterizzata da dinamiche moderne, con la serie fotografica Fallen Princesses.

Jasmine at war

Niente di strano quindi se una principessa Jasmine, moderna, senza principe e con i piedi ben piantati a terra, va alla guerra imbracciando un fucile di precisione, o se una Cenerentola 'smagata' si beve un goccetto al bar, mentre Raperonzolo perde i capelli a causa della chemioterapia.

Perché sorprendersi se una Biancaneve senza nani si 'spupazza' altrettanti pargoletti, mentre il principe beve una lattina di birra davanti alla tv, se Cappuccetto Rosso ingrassa mangiando cibo da fast food, la bella addormentata finisce in una ‘casa di riposo’ e Bella cede alla magia del bisturi…

Fallen Princesses
Not so Little Riding Hood Sleeping Beauty Belle_Reality Bites Snowy

Un progetto che gioca con i moderni ruoli e conflitti femminili. Un progetto in mostra in autunno, che arricchisce d’ironia il portfolio di questa giovane fotografa di Vancouver, già apprezzata per numerosi editoriali, advertising e progetti personali, come Gaza Strip, Trackrecord o la serie di ritratti del modello David. Un portfolio che vi consiglio di esplorare.

Via | Notcot.org

Cinder 1&2 Cinderella needs a ride Cinder 3 Rapunzel II

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: