Recensione Nikon D5000


Recentemente stiamo assistendo ad una raffica di uscite che riguardano nuove reflex.

Ogni azienda sta cercando di andare a colmare ogni possibile desiderio dell'utente per quanto riguarda forma, dimensioni e caratteristiche. Questo è il motivo alla base della differenziazione dei modelli.

Nikon con la sua Nikon D5000 ha prodotto una reflex semplice e piccola che si va a posizionare fra la d60 e la Nikon D90. Come la prima continua a non avere un motore per la messa a fuoco integrato, ma dispone di uno schermo snodabile.

La qualità delle immagini è notevole ed si avvicina a quella offerta dalla Nikon D300. Un risultato raggiunto in poco più di un anno in una reflex che costa la metà.

Le conclusioni della recensioni sono positive sia per la qualità delle immagini prodotte sia per le funzionalità offerte in un corpo di quella fascia. L'autofocus si comporta bene e nelle situazioni di difficile gestione le a fotocamera sottoespone per evitare di bruciare le luci.

Una dei punti peggiori secondo la recensione è l'uso eccessivo di bottoni e del menù per variare alcune impostazioni.

Via | DPReview

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: