Thomas Demand: Venezia, l'ambasciata del Niger e l'uranio dell'Iraq

Demand, Wallpaper Magazine, fotografia, Biennale di Venezia

Il fotografo tedescoThomas Demand presenterà durante la Biennale di Venezia, presso gli spazi della Fondazione Prada, la sua ultima serie fotografica intitolata Embassy, probabilmente il lavoro politicamente più impegnato dell'artista.

Il prestigioso magazine Wallpaper*, oltre a svelare in anteprima le immagini della serie, spiega anche l'intricata trama che ha ispirato Demand.

Nel gennaio del 2001 qualcuno si intrufolò negli uffici dell'Ambasciata del Niger, a Roma, rubando soltanto un orologio e due bottiglie di profumo. Ma all'appello mancavano anche dei francobolli ufficiali del Niger e carta intestata. Dopo qualche mese gli apparati di intelligence di diversi paesi occidentali diffusero la notizia che Saddam Hussein era intento ad acquistare uranio proprio dal Niger, per costruire armi di distruzione di massa. Da qui in poi tutti conosciamo il seguito della vicenda.

Demand, evidentemente impressionato da come la Storia con la S maiuscola potesse entrare anche in piccolo ufficio di un piccolo stato, decise di ottenere il permesso per visitare l'Ambasciata dello stato africano per poi ricostruire tutti gli ambienti nel suo studio di Berlino, fotografandoli con il suo stile ormai celebre.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: