The World in Black and White: Vintage Prints from the National Geographic Archive alla Steven Kasher Gallery

Herbert Ponting_Self Portrait with a Movie Camera+Grotto in an Iceberg_Robert Falcon Scott Expedition_Antartica_1911-1912_National Geographic Society_Steven Kasher Gallery

Dalle immagini di Herbert Ponting in Antarctica (le due foto che state guardando) ai panorami alpini di George Tairraz, dalla Sicilia del Barone Wilhelm von Gloeden alle rivoluzionarie tecniche di fotografia subacquea impiegate nella spedizione di Jacques Cousteau a bordo della Calypso, dell’India e il Nepal di Volkmar Wentzel alle immagini di fotogiornalisti contemporanei come Brian Skerry, Annie Griffiths Belt, Jodi Cobb

L’enorme patrimonio iconografico raccolto della National Geographic Society e custodito nei sotterranei della sede di Washington dal 1888 ad oggi, sarà presto condiviso con una serie di mostre inaugurate da "The World in Black and White: Vintage Prints from the National Geographic Archive".

L’esposizione ospitata negli spazi della Steven Kasher Gallery di New York, dal 17 settembre al 17 ottobre 2009, mostrerà 150 stampe in bianco e nero, uniche e in molti casi inedite, che coprono un arco temporale che si spinge dalle origini della Società al 1940, dove ogni fotografo è rappresentato da 10-15 immagini che potete sbirciare on line.

  • shares
  • Mail