Ai confini del Mondo con Teru Kuwayama

©2008 Teru Kuwayama

Anche se non si recasse davvero ai confini del pianeta, nelle trincee dell’umanità, il modo in cui guarda il mondo Teru Kuwayama e ne fotografa ogni aspetto, parla di questo, dei margini. Forse 'per questo', il suo Ask a Pro: How to Shoot (and Not Get Shot) In a War Zone è quanto meno illuminante.

Apprezzato e premiato per i suoi reportage sull'occupazione dell'Iraq, sui rifugiati Tibetani, sulle vittime del terremoto in Kashmir o quelli realizzati in Afghanistan e in Pakistan settentrionale, lo sguardo di Teru Kuwayama sa cogliere della realtà sfumature che si spingono fin nella polvere delle macerie, nel barlume di speranza di un esodo, ben oltre i limiti di una puntuale registrazione dei fatti.

Fondatore di Lightstalker, Teru Kuwayama è al momento Knight Fellow presso la Stanford University, ma anche un fotografo a contratto per la Central Asia Institute, un'organizzazione non-profit che costruisce scuole per i bambini nelle zone più remote dell'Afghanistan e del Pakistan. Un fotografo capace di mostrarci aspetti fondamentali della nostra umanità, anche quella che non è in guerra con il mondo ma con se stessa.

  • shares
  • Mail