L'Old Style di Mark Sink

Mark-Sink_Tara-and-flowers_Mom

Con gli odori della sperimentazione fotografia nel dna, l’argento vivo addosso e una lunga carriera vicina ai fermenti creativi e alla factory di Andy Warhol, colti con la sua Toy Camera Diana, non stupisce che Mark Sink sia uno dei protagonisti della scena contemporanea fotografica.

La sua passione per le immagini e le tecniche ‘vecchio stile’ che "parlano al cuore più che alla testa" è protagonista anche degli ultimi lavori su lastra al collodio umido per creare ambrotipi su vetro e ferrotipi su alluminio.

Queste immagini volutamente imperfette e marcatamente senza tempo, di volti, nature morte, nudi e paesaggi, realizzate negli ultimi due anni insieme a Kristen Hatgi, resteranno in mostra alla Robin Rice Gallery di New York, fino al 20 Dicembre 2009, e vi aspettano in uno degli innumerevoli luoghi virtuali raggiunti da Mark Sink. Molto suggestiva la sua New York City.

  • shares
  • Mail