La fotografia non è reato, un video assurdo da Los Angeles

Oggi vogliamo presentarvi l'ennesimo abuso subito da un fotoamatore da parte di un agente di polizia, in questo caso a Los Angeles.

Il tutto si è svolto all'interno della metropolitana dove è assolutamente legale fare foto. Da notare come il poliziotto non abbia alcuna idea di come sia avvenuto l'attentato terroristico a Londra o che non siano mai state utilizzate foto durante attacchi terroristici.

Noi lo ripetiamo da un pezzo ed anche Shawn Nee ha provato a spiegarlo al poliziotto. Come potete vedere presto ha capito che non sarebbe servito a niente ed ha deciso di tacere.

Speriamo che l'ombra finisca presto di perseguitare ingiustamente chiunque faccia foto in giro perché è veramente ridicolo assistere a questo genere di disinformazione quando in ballo ci sono i propri diritti.

Via | Discarted

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: