Com'è fatto un obiettivo pancake?


Gli obiettivo pancake sono particolarmente compatti e leggeri, ma com'è possibile? Grazie agli elementi asferici utilizzati all'interno.

In copertina si vede la sezione di un Olympus Zuiko 25mm f/2.8 ED. Ecco gli elementi:

1. Elemento frontale
Questi due elementi hanno un rivestimento di alta qualità per ottenere colori in maniera accurata dalla luce che gli passa attraverso. Il rivestimento è utile anche a filtrare gli ultravioletti che potrebbero dare una tonalità troppo blu.

2. Elemento asferico
Questo elemento asferico posto sul retro serve a minimizzare le aberrazione e redirigere i raggi di luce in modo che arrivino correttamente sul sensore per una nitidezza sia al centro sia ai bordi.

3. Circuito
Circuito che controlla attraverso la cpu il funzionamento di messa a fuoco ed apertura.

4. Dual-sided Aspherical Glass Element (DSA )
Questo elemento è molto importante ed il suo spessore varia in maniera molto precisa dal centro verso i bordi per redirigere la luce sul sensore. Questo elemento è il vero segreto che consente di ottenere obiettivi così compatti.

5. Contatto
9 contatti che servono per alimentare l'obiettivo e scambiare dati con il corpo macchina.

Via | PopPhoto

  • shares
  • Mail