Foto 3D, ma sul serio!


Siamo abituati a pensare alle foto come ad una produzione bidimensionale e le grosse aziende stanno spingendo la ricerca per realizzare un equivalente tridimensionale.

Fortunatamente con un po' di ingegno è già possibile da tempo come ha dimostrato Osang Gwon con le sue opere. La copertina è un esempio del suo lavoro. Si tratta di una scultura in polistirolo ricoperta da una miriade di singole foto.

Una produzione originale che può arrivare a richiedere più di un mese per una singola scultura fotografica. Ha intrapreso questa direzione nel 1999 ed ultimamente inizia a godere di un discreto successo internazionale.

Via | EnviromentalGraffiti

  • shares
  • Mail