La fotografia non è reato, il movimento


Come abbiamo avuto modo di mostrare su queste pagine l'insofferenza nei confronti dei fotografi continua a crescere.

Se non vi trovate a scattare in un posto turistico probabilmente tutti vi guarderanno male pensando che siate terroristi o peggio, semplicemente perché non riescono a vedere e capire la bellezza che è attorno a loro.

Per protestare contro leggi sempre più discriminatorie è nato il movimento Not A Crime che vuole cercare di sensibilizzare sull'argomento. Al momento chi si sente vicino all'iniziativa può postare un proprio autoritratto su Not A Crime.

Via | MarcoCrupiFoto

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: