All'Est dell'Est di Klavdij Sluban

Klavdij Sluban_Autres Rivages_La Mer Baltique_14

Per voi o per un regalo, propongo il diario di un lungo viaggio, realizzato dal fotografo francese di origini slovene Klavdij Sluban, lungo gli itinerari tracciati dalle linee ferroviarie che collegano l’Europa ai lontani paesi dell’Est.

Un lungo viaggio in treno, in autobus, a piedi, da Mosca a Pechino, da Pechino a Lasa, per poi attraversare i paesaggi innevati della Siberia, dei Balcani (nell’immagine il paesaggio innevato di Autres Rivages –La Mer Baltique), ma anche le città di Odessa e San Pietroburgo.

Un viaggio che fa breccia in quel muro non solo metaforico che per anni ha tenuto separate e distanti culture e civiltà, fotografato da Klavdij Sluban lungo un arco temporale che va dal 2002 al 2008.

Il diario fotografico All’Est dell’Est, edito da Peliti Associati e introdotto da un testo inedito di Erri De Luca, ha vinto la sedicesima edizione dell’European Publishers Award for Photography (EPAP).

  • shares
  • Mail