Pipe Dreams di Rena Effendi

Pipe Dreams di Rena Effendi

Dopo aver fotografo per anni gli effetti dell'industria petrolifera sulla vita della gente comune a Azerbaijan, Rena Effendi ha esplorato e fotografato la dura esistenza e i momenti di inattesa bellezza delle persone che vivono lungo di 1.700 chilometri di arterie del gasdotto che attraversa l'Azerbaigian, la Georgia e la Turchia.

Arterie che alimentano la nostra società 'moderna', guidate dalle dita rapaci delle compagnie petrolifere che l’attuale crisi finanziaria ed energetica spinge sempre più a fondo nel terreno e nel tessuto della società.

Il risultato della ricerca personale della fotografa è Pipe Dreams, un sogno irrealizzabile e la speranza di realizzarlo, una cronaca di vita lungo il gasdotto, raccontata in un libro fotografico e in una mostra itinerante, alla HOST Gallery di Londra fino al 16 gennaio 2010, che fa parte del Buta Festival of Azerbaijani Arts. Qualcosa su cui riflettere mentre scriviamo la lista di propositi per il nuovo anno.

  • shares
  • Mail