Il flusso della percezione di Virgilio Ferreira

Daily Pilgrims © Virgilio Ferrera

In Daily Pilgrims (nella foto) e ora in Uncanny Places, presto in tour con la Hahnemuhle Anniversary Collection, Virgilio Ferrera, senza ricorrere alla manipolazione digitale, esplora e contraddice il flusso ordinario della percezione.

La presenza nella stessa immagine di due diversi stati fisiologici e cronologici, apre infatti la visione a diversi livelli di osservazione e interpretazione della realtà e dell’immaginario.

Evoca il mistero che permea quello che ci sfugge, il contrasto tra il mondo complesso e sfuggente, e quel perenne senso di alienazione che spinge gli individui a confondersi con le masse.

  • shares
  • Mail