Day Dreaming Magazine, Our Lightful Dark Age


È uscito il nuovo numero della rivista Day Dreaming Magazine intitolato “Our Lightful Dark Age”.

In questo numero:

Lui Tasini (Italia) IL PAESE DEL SE: L’essenziale è invisibile, lo si avverte nell’atmosfera che permea le immagini di Lui. La brezza sottile che arriva dal mare riminese porta con se’ la voce di mille voci di un coro di paese. Narrano dell’occasione di un incontro.

Marco Sanges (U.K.) BIG SCENES: Fotografo e regista emergente della scena londinese (ed in procinto di inaugurare un’esposizione nella capitale britannica) ci coinvolge con deliziose atmosfere noir e ”grotesque”. Un po’ come se gli Addams venissero diretti in un musical da Peter Greenaway. Ma la definizione è di certo troppo stretta.

Michele Leccese (Italia) CONCEPTUAL: Dopo essere stato sovvertito a dovere, lo spazio cede il passo all’inconcretezza del sogno. La nuova serie di immagini evocata da Leccese mescola abilmente fotografia, grafica, collage digitale, texture e chissà cos’altro amalgamando il tutto con la consueta, sottile ironia.

Elena Grandal (Spagna) RETRATOS: Il parco giochi del Pop in una fresca serie eroticomica in cui più di un amante del cinema iberico riconoscerà gli echi di una “movida” non ancora in odore di nostalgia.

Gonzalo Bènard (Spagna) LATE NIGHTS, MORNING MOOD: Un connubio felice tra la superficie drammatica del Bianco e Nero ed un’attenta e disinibita sperimentazione digitale.

Via | DDMagazine

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: