Sigma svela le lenti FLD


Sigma è da sempre votata a coniugare la qualità con l'economicità ed il loro ultimo ritrovato ottico presentato al PMA, le lenti FLD, ne sono l'ennesima dimostrazione.

Il nome è un acronimo che significa 'F' Low Dispersion e l'azienda spiega che le prestazioni sono simili agli elementi in fluorite, ma con un costo di produzione decisamente più basso.

Le caratteristiche chiave di queste nuove lenti sono la miglior correzione delle aberrazioni cromatiche residue ed il peso più contenuto grazie alla minor densità del materiale.

Via | CameraNews2

  • shares
  • Mail