Canon PowerShot A650 IS e PowerShot A720 IS

Canon Powershot A720 IS

La fine dell’estate 2007 si è rivelata ricca di novità non solo nel campo delle reflex, le quali hanno captato la maggior parte delle nostre attenzioni, ma anche e soprattutto nel campo delle compatte digitali.

Iniziamo le presentazioni partendo dalla Canon che ha svelato sei nuove fotocamere, quattro che andranno a rinfoltire la serie PowerShot: oltre alla G9 di cui vi abbiamo già parlato ci sono la A720 IS, la A650 IS e la SX 100 IS, mentre le altre due fotocamere andranno a completare la serie Digital IXUS prendendo le due posizioni di vertice e sono la Digital IXUS 960 IS e la Digital IXUS 860 IS.

La A720 IS dovrebbe rappresentare il modello di punta della serie PowerShot A della Canon, una serie caratterizzata da un rapporto qualità prezzo molto competitivo.

La A720 non colpisce con numeri eclatanti, ma nel complesso dispone di tutte le funzionalità che un utente medio ricerca come uno zoom ottico stabilizzato con una lunghezza focale di 35-210 equivalente, forse un pochino sacrificato nei valori grandangolari ma in linea con quelli della concorrenza.

Il sistema di autofocus è dotato dell’onnipresente funzione di riconoscimento facciale che anche in questo caso è in grado di identificare 9 volti, garantendo una messa a fuoco ed esposizione ottimali.

Il sensore che equipaggia la A720 IS è un CCD da 1/2.5” con 8 Mpixel capace di una sensibilità iso di 1600, una soluzione quella del sensore CCD sicuramente dettata dalla necessita di contenimento dei costi, ma che produce sicuramente un maggiore rumore di fondo. Con l’installazione del processore DIGIC III dotato della funzione di riduzione del rumore, si è provveduto ad eliminare questo inconveniente consentendo di ottenere ottime immagini.

Canon Powershot A650 IS

La A650 ricalca in tutto le caratteristiche della A720 IS dalla quale differisce solamente per due particolari, ma decisamente molto significativi. Il primo è l’utilizzo di un sensore CCD da 1/1.7” dotato di 12.5 Mpixel, un sensore certamente più grande del precedente ma sicuramente non tanto grande da contenere un così elevato numero di pixel.

L’altra differenza risiede nell’utilizzo di uno schermo orientabile da 2.5” una soluzione sicuramente tecnicamente non complicata ma che si rileva molto utile sia in macrofotografia che in situazioni difficili come ad esempio quando si deve scattare in mezzo alla folla.

Le due fotocamere saranno disponibili da settembre 2007 la prezzo di $399.99 per la A650 e $249.99 per la A720

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: