"Schöner Götterfunken" di Sebastiaan Bremer

Schoner Gotterfunken di Sebastiaan Bremer

Per augurare a tutti una buona Pasqua con la giusta atmosfera ho scelto Schöner Götterfunken di Sebastiaan Bremer, che evoca con le immagini quella ‘gioia raggiunta liberandosi da tutti i mali’ della Nona sinfonia in Re minore di Ludwig van Beethoven, capolavoro scritto tra l’altro quando era già sordo. Vi invito ad ascoltare in proposito questa versione mentre guardate le immagini.

Schöner Götterfunken che si potrebbe tradurre in questo caso come ‘beautiful spark of divinity’ (liberissima interpretazione), è frutto dell’intervento dell’artista, olandese di nascita newyorkese di adozione, su fotografie di famiglia, sue e di altri, dipinte per evocare emozioni ed atmosfere.

Un intervento semplice ma efficace che aggiunge trame alla superficie delle fotografie, e fa pensare ad una sorta di gioia estatica con effetto allucinatorio, molto simile alla visione che si offusca con un caleidoscopio di pois a causa delle oscillazioni di pressione. Avete presente?

Schöner Götterfunken di Sebastiaan Bremer
Schoner Gotterfunken di Sebastiaan Bremer Schoner Gotterfunken di Sebastiaan Bremer Schoner Gotterfunken di Sebastiaan Bremer Schoner Gotterfunken di Sebastiaan Bremer

  • shares
  • Mail