Lingering Whispers: il glam anti crisi esposto nella Cripta della Chiesa di San Pancrazio

Dopo l’arte nella stazione della metropolitana di Waterloo, Predrag Pajdic ha scelto la Cripta della Chiesa di San Pancrazio per fondere l’arte con l’afflato delle anime dormienti, e il palcoscenico misterioso con l’antidoto alla crisi del momento di 40 artisti internazionali.

I cunicoli sepolcrali misteriosamente suggestivi della chiesa londinese di Euston Road sono stati scelti come set ideale per allestire le inebrianti fantasie, le illusioni, la vanità inespressa, i sogni e i desideri, dei poeti, artisti, stilisti e fotografi di Lingering Whispers, che designano il glamour come alternativa al buio e alla tristezza della crisi imperante.

Una mostra arricchita da performance live, incontri con gli artisti, visite guidate con bicchiere di Champagne, fino all’inglese e sontuoso tè con amaretti couture, una dimensione dove la moda è arte, le paure più profonde diventano intimi capricci, la necessità accende il potere seduttivo e il glam spazza via la tristezza.

Tra le attrazioni anche il libro by The Pandorian che raccoglie più di 100 opere d'arte, 16 interviste, saggi e contributi di ogni genere, e un catalogo disponibile però solo presso all’esposizione.

L'evento spettacolare a cura di Predrag Pajdic, prodotto da Virginie Puértolas Syn-con, fino al 6 giugno esibisce le suggestioni ancti-crisi di Dom Agius, Errikos Andreu, Barney Ashton, Joachim Baldauf, Sang Bleu, Stefania Bonatelli, Wren Britton, Carolyn Cowan, Fran Dileo, Alexandra Eldridge, Devin Elia, Manuel Estevez, Roberto Foddai, Giga Al, Frances Goodman, Haleb Christophe, Katharina Hesse, Holfeld Daniel, Kobi Israel, Christina Kruse, Lafay Pascale, Laforge Scooter, Emiliano Lazzarotto, Mander Mark, Martir Tupac, Mootich Katarina, Michal Ohana-Cole, Passedouet Maflohé, Petra Reimann, Ricci / Forte, Pato Rivero, Yvonne De Rosa, Mauro Santucci, Schieferstein Iris, Soler Erick, Tapio Snellman, Wolfgang Stiller, Stribley Christopher Wagstaff Lee & Weiner Cyrille ... dopo aver sbirciato ogni contributo on line quale trovate più congeniale al vostro punto di vista?

  • shares
  • Mail