10 modi per migliorare le nostre fotografie

Migliorare le nostre fotografie senza stress? Ecco 10 consigli per rendere le foto più belle!


Le tanto desiderate vacanze sono ormai alle porte e tutti vogliono immortalare nelle fotografie i propri ricordi, quello che succede molto spesso è che quando non si è fotografi appassionati e attenti, le foto che vengono fuori dalla macchina non sono mai all’altezza dei nostri ricordi. Come fare? Non tutti sono “malati“ di fotografia, c’è chi ama fare le foto per avere ricordi, da riguardare quando le vacanze saranno di nuovo lontane e le giornate fredde e piovose. Oggi vi propongo un piccolo vademecum: 10 modi per migliorare le nostre fotografie e – aggiungo – senza stressarci troppo!

  • 1) La tecnica non è tutto ma una buona macchina fotografica aiuta sicuramente, quindi non prendete la prima fotocamera che trovate in offerta, guardate le caratteristiche e se per voi sono turco aramaico potete chiedere consigli ad un amico, un parente o a noi di Clickblog. Ormai le compatte riescono a fare fotografie molto interessanti e di qualità, scegliete il modello più adatto in base alle vostre esigenze.
  • 2) Libretto di istruzioni alla mano: sempre! La macchina fotografica anche se sembra semplice non lo è così tanto, prendete il libretto di istruzioni e studiatelo, non guardatelo sommariamente, ma mettetevi seduti, e cercate e provate tutte le funzioni più importanti. A volte basta semplicemente conoscere la macchina per fare delle foto migliori.
  • 3) Le ore migliori per fare le foto sono all’alba e al tramonto, cercate di sfruttarle al meglio ma senza ossessionarvi troppo. In vacanza lo stress non è accettabile.
  • 4) Fate attenzione alla composizione, guardate la scena attraverso il mirino e poi cercate di seguire la regola dei terzi che non tradisce mai. Fate più scatti e tra l’uno e l’altro controllate dal monitor in modo da “aggiustare il tiro”.
  • 5) Aspettate il momento giusto, non scattate di getto, guardate quello che avete di fronte e regolatevi di conseguenza: se ci sono bambini, passanti, ragazze, aspettate che passino o si tolgano ecc. Poche attenzioni che sanno fare la differenza.
  • 6) Osate con dei tagli creativi, che potete fare sia in fase di scatto che dopo in post produzione.
  • 7) Non accontentatevi della prima foto, provate altre angolazioni, altre prospettive e visioni
  • 8) Se ve la cavate con il computer potreste provare a scattare le foto in raw + jpg, così le migliori potete lavorarle con più attenzione e con più margine di azione
  • 9) Il cavalletto questo sconosciuto! Se volete fare di notte che vadano un po’ oltre lo scatto ricordo fatto con il flash, prendetene uno, potrebbe tornarvi utile! Magari non è necessario portarlo sempre dietro come i paesaggisti, ma potreste tenerlo in auto o in albergo…
  • 10) Un ritocchino in Photoshop può essere molto utile per rendere più belle, provateci!

Foto | da Flickr di i-o-a-n-a

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: