Cuba di Marlene Marino

Cuba di Marlene Marino

Dopo la Cuba vissuta e fotografata per 14 anni da Ernesto Bazan e raccolta in Bazan Cuba, quella delle architetture senza tempo di Michael Eastman, delle piantagioni di tabacco di Holger Keifel, della metropoli di Hanne Hvattum e quella sulla strada di Florakioph Arazolnsky, propongo la Cuba di Marlene Marino.

Il contributo iconografico della fotografa americana fornisce un’ulteriore punto di vista su un paese più immaginato che conosciuto, spaziando tra panorami del presente e vedute senza tempo, tra crolli d’architettura neoclassica ed effusioni di coppia, tra dettagli della quotidianità di oggi e tracce della Cuba dei suoi antenati.

Le immagini in bianco e nero realizzate da Marlene Marino durante il suo soggiorno nell’Avana (o L'Havana che dir si voglia) sono state anche allegate come supplemento al Purple Fashion Magazine. No 11, con il quale la fotografa americana collabora regolarmente.

Cuba di Marlene Marino
Cuba di Marlene Marino Cuba di Marlene Marino Cuba di Marlene Marino Cuba di Marlene Marino

  • shares
  • Mail