Scatti social della tromba marina sulla costa californiana di Tampa Bay

Scatti e riprese social della spettacolare Tromba marina avvistata sulla costa Californiana, nei pressi di Tampa Bay.

Grazie alla forza della natura, che regala spettacoli avvincenti delle sue ire più burrascose in tutte le stagioni, un proliferare inarrestabile di obiettivi di tutti i calibri sempre a portata di mano, e l'universo social per condividerne le visioni e riprese, con un click possiamo tornare sulla costa Californiana dove l'allerta Tornado a fruttato parecchi scatti e riprese di una Tromba marina, o tromba d'acqua (o waterspout) che dir si voglia, avvistata nei pressi di Tampa Bay lo scorso 8 luglio.

Questa foto condivisa su Twitter, è stata scattata con un iPhone 5 dal 22enne Joey Mole attraverso la finestra di una splendida villetta con piscina che affaccia sul mare, come si evince dal video che apre da questa segnalazione, e scelta come Astronomy Picture of the Day della NASA. Ma i cinguettini ne hanno condivise molte altre altrettanto spettacolari, mentre l'ultimo video è uno di quelli realizzati da Daniel Whitney.

Un fenomeno atmosferico tanto suggestivo quanto frequente, nelle acque dell'Oceano Atlantico al largo della costa della Florida, che qualcuno lega addirittura al mistero del Triangolo delle Bermuda, come un tempo c'era chi li considerava dei mostri martini, anche se la definizione riportata nel 1687 dall'esploratore inglese e pirata William Dampier, è molto meno fantasiosa.


«Una tromba è un piccolo pezzo sfilacciato di nube, che pende come un pennone dalla parte più nera di essa. Di solito pende inclinandosi. Quando la superficie del mare comincia a muoversi, vedrete l'acqua, per circa cento passi di circonferenza, schiumeggiare e girare in tondo prima piano, poi più velocemente, fino a quando vola verso l'alto a formare una colonna. Così continua per mezz'ora più o meno, fino a quando l'aspirazione cessa. Allora tutta l'acqua che stava sotto la tromba cade di nuovo in mare, provocando un gran rumore e movimento disordinato del mare».

Ovviamente questi non sono che una selezione di tutti quelli che ho trovato on line, ma se ne avete voglia potete continuare il viaggio nella burrasca, a colpi di click e scatti.

  • shares
  • Mail