I paesaggi sinistri di Garmonique

I paesaggi sinistri di Garmonique

Una crepa sul muro, un’ombra sull’asfalto, la neve sullo schermo della tv, un sentiero nel bosco … possono essere particolari di una quotidianità talmente ovvia da passare inosservata, ma ci sono sguardi capaci di scovarci sfumature sinistre e intriganti.

A questo scopo vi invito lungo i sentieri nebbiosi, il mare nero come la pece che si dissolve nell’orizzonte e la spiaggia bianca come la luce ... del fotografo russo Stas M aka Stanislav Markov aka Garmonique, che guarda decisamente al paesaggio con l’occhio sinistro.

I paesaggi sinistri di Garmonique
I paesaggi sinistri di Garmonique I paesaggi sinistri di Garmonique I paesaggi sinistri di Garmonique I paesaggi sinistri di Garmonique

I paesaggi sinistri di Garmonique I paesaggi sinistri di Garmonique I paesaggi sinistri di Garmonique I paesaggi sinistri di Garmonique

  • shares
  • Mail