Il museo di Giuseppe (Peppino) Leone a Ragusa

Peppino Leone ha ristrutturato un appartamento nel cuore di Ragusa e lo ha trasformato in un museo

Giuseppe Leon

Si chiama Giuseppe Leone ma in Sicilia è conosciuto come Peppino Leone, un fotografo siciliano famoso e amato sia nella sua terra che fuori. La Sicilia è una terra contraddittoria - e lo dico da siciliana - ci sono le potenzialità e anche l’entusiasmo ma poi è come se si restasse immobili, questo vale per la fotografia ma in generale un po’ per tutto. Per tante persone che rimandano, aspettano e organizzano, c’è anche chi si muove, realizza le cose senza aspettare i tempi biblici delle istituzioni, il suo nome è Peppino Leone.

Peppino Leone ha ristrutturato un appartamento nel centro storico di Ragusa e lo ha trasformato in un museo fotografico, museo in cui ha conservato la sua immensa produzione fotografica. ”Ho catalogato decine di migliaia di negativi” ha dichiarato Peppino Leone.
A Raguisa il museo di Giuseppe Leone
A Ragusa il museo di Giuseppe Leone
Ragusa il museo di Giuseppe Leone
A Ragusa il museo di Giuseppe Leone
Le foto di Leone raccontano la Sicilia ed i personaggi che hanno portato le tradizioni siciliane in tutto il mondo, come Leonardo Sciascia , Gesualdo Bufalino, il fotografo Enzo Sellerio, lo scrittore Andrea Camilleri e il sociologo Danilo Dolci. Le sue foto le potete ammirare nel sito ufficiale dove troverete feste e tradizioni popolari che ormai quasi perdute, come le feste di Capizzi e di Palazzolo Acreide ma anche della sua Ragusa.

Io non conosco personalmente Peppino Leone, non c’è mai stata l’occasione di farci quattro chiacchiere, ma qualche mese fa sono stata a Ragusa a fotografare la festa di San Giorgio, in mezzo alle persone munite di reflex, c’era anche lui, a seguire la vara con le sue due Leica appese al collo. Mi è piaciuto vederlo lì, avrà fotografato quella festa molte volte ma un vero fotografo lo si riconosce per la passione autentica che non si esaurisce con il successo, con l’età, con i riconoscimenti, brucia sempre.

Alla prima occasione utile andrò a visitare il museo di Peppino Leone e vi racconterò meglio questo posto magico e carico di amore per la fotografia.

  • shares
  • Mail