Man on Earth di Rupert Vandervell tra chiari e scuri del bianco e nero

Esplorando la sensazione di solitudine metropolitana, e di isolamento urbano annidato tra i chiari e i scuri del bianco e nero, con Man On Earth di Rupert Vandervell.

Man on Earth © Rupert Vandervell

L'ultimo uomo sulla terra probabilmente continuerebbe a condividere affinità con la sensazione di solitudine e isolamento provata dall'uomo della folla metropolitana e spersonalizzante, molte meno con quella di esplorare spazi urbani pieni solo di ombre e luci.

“In our crowded world and with ever increasing population numbers, solitary moments like these are becoming harder to imagine. I liked the idea that I could be photographing the last man on earth.”

Man on Earth © Rupert Vandervell

Spazi che l'obiettivo del londinese Rupert Vandervell ha scovato tra le ombre e la luce del bianco e nero, nella sua città famosa per i cieli grigi, privilegiando quelle sfumature meno familiari, per rendere anche la capitale inglese uguale ad ogni altra città.
Man on Earth © Rupert Vandervell

For my current series, Man on Earth, I used an Olympus EM-5 with a 20mm pancake lens. I needed something lightweight and easy to conceal. Lugging a big SLR around with me would have made the job a whole lot harder. The Olympus is fast and I love the unfussy design and look. I always felt that it was right for the job.

Man on Earth © Rupert Vandervell

Man On Earth è il risultato di un anno di esplorazioni urbane fotografate con una Olympus EM-5 con obiettivo da 20 mm, leggera e facile da nascondere, i cui tagli e contrasti effettuati direttamente in-camera, hanno richiesto solo interventi minimi in post-produzione, mentre l'illuminazione, come fattore più importante ha richiesto lunghe attese del momento giusto, considerando con estrema attenzione l'equilibrio tra la notte e l'ombra.

Man on Earth © Rupert Vandervell
Man on Earth © Rupert Vandervell
Man on Earth © Rupert Vandervell
Man on Earth © Rupert Vandervell

Un bel progetto del fotografo autodidatta, da sbirciare in questa gallery, e nelle 102 pagine del libro auto-pubblicato, da sfogliare anche on line.

Man on Earth © Rupert Vandervell

Foto | Man on Earth © Rupert Vandervell
Via | Rupert Vandervell - Facebook

  • shares
  • Mail