Gli effetti Low Budget di Vashi Nedomansky

Il ricorso a modellini giocattolo e la prospettiva forzata nel video di Vashi Nedomansky, per creare effetti visivi e percezioni funzionali, decisamente semplici e soprattutto low budget, di stimolo per tutte le derive e i linguaggi delle arti visive.













Low Budget Visual Effects - Miniatures from Vashi Nedomansky on Vimeo.

La mia grande passione per le arti visive e le percezioni che innescano, è molto eclettica, continuando a riservare un posto l'onore a chi ricorre ad effetti semplici ed economici per raggiungere prospettive efficaci.

Artisti di miniature, diorama e set fotografici, quanto artiani dell'effetto cinematografico del calibro di Lucio Fulci, sebbene anche registi come Steven Spielberg sono ricorsi a modellini in scala di nave e l'illusione ottica scatenata dalla prospettiva forzata, per girare 'Incontri ravvicinati del terzo tipo' senza ricorrere a produzioni costose e set sofisticati.

Tecniche utilizzate anche da Vashi Nedomansky, per gli effetti visivi low budget realizzati con la complicità della prospettiva forzata e un modellino, per la scena del flashback del film The Grind, ambientato nel deserto dell'Iraq, con tanto di vicolo Humvee.

Una scena che Nedomansky ha realizzato tra le dune di sabbia dell'Imperial Sand Dunes Recreation Area californiana fuori Los Angeles, già set per Il ritorno dello Jedi https://www.cineblog.it/post/32029/star-wars-episodio-v-limpero-colpisce-ancora-affascinante-foto-dietro-le-quinte, mettendo un modellino in scala 1:18 di Humvee pagato $ 23 al Walmart, a due metri di distanza dall'obiettivo della Panasonic HVX-170 e 40 dall'avamposto degli attori.

"The wonderful aspect of using models is that once you position them and get your camera angle…they are part of the scene .. The sun and your lights strike them naturally and if your perspectives are correct, everything blends together in a seamless fashion. If the model is the slightest bit off, the illusion is ruined and falls apart. In this example, we were shooting on a Panasonic HVX-170 with a 1/3-inch sensor at the widest lens setting, so depth of field was not an issue. I was at f/11 and everything from one foot to infinity was in focus. The Humvee was about 2 feet from the camera and the actors were 40 feet away."

Una tecnica economica e funzionale al cambio di prospettiva dello sguardo, per percepire il veicolo perfettamente integrato con il resto, a quanto pare ben riuscita, condivisa dal video Vashi Nedomansky e protagonista del Low Budget Visual Effects - Miniatures che state guardando. Un ottimo stimolo per imparare a guardare con occhi diversi la prospettiva delle arti visive in generale, e magari stuzzicare l'estro che si trova a non poter applicare la prospettiva forzata.

Via | Vashi Nedomansky -

  • shares
  • Mail