Bigshot Camera, il kit per costruire la propria macchina fotografica

La storia della Bigshot Camera, la fotocamera da costruire in casa

Bigshot Camera pezzi

La Bigshot Camera è una fotocamera molto interessante, è ben lontana dalle ultimissime novità tecnologiche che ospitiamo qui su Clickblog, ma è straordinaria per tanti altri motivi. Questa fotocamera è stata progettata e creata da Shree Nayar, un professore della Columbia University, che si è ispirato ad un film ed ha deciso di creare una macchina fotografica low cost e alla portata di tutti che possa servire per trovare la propria strada, soprattutto a chi ha pochi mezzi.

Shree Nayar ha trovato la giusta ispirazione guardando il documentario vincitore di un Oscar Born into Brothels, il documentario racconta le storie di vari bambini che vivevano in condizioni molto difficili e che sono stati aiutati a trovare la propria strada tramite la fotografia, esperti del settore hanno insegnato loro le regole base ed i meccanismi di funzionamento e i bambini si sono divertiti, imparando un nuovo modo di “vedere”.
La Bigshot Camera, fotocamera fai da te
Bigshot Camera retro
Bigshot Camera uso
Bigshot Camera
Shree Nayar ha quindi brevettato un kit per assemblare la propria "Bigshot Camera", una fotocamera digitale base, ma perfettamente funzionante che si può utilizzare sin da subito, anzi subito dopo averla assemblata. Questo progetto è stato testato in quattro città, i riscontri sono stati talmente positivi che la società di Hong Kong EduScience, che si occupa di giocattoli educativi per bambini, ha deciso di produrla su larga scala e commercializzarla in vari paesi del mondo.

La Bigshot Camera si assembla in casa, basta seguire le istruzioni, sarà divertente costruirsi la propria macchina fotografica! Insieme alla fotocamera ci sono una sezione interattiva per capire il funzionamento di ogni singolo pezzo e un software per l’elaborazione delle immagini. La trovate qui al prezzo di 89,00 dollari.

Foto | bigshotcamera.com
Fonte | Dpreview

  • shares
  • Mail