Wiki Loves Monuments, un contest Wikipedia per il patrimonio italiano

La versione italiana del concorso fotografico che valorizza le bellezze culturali del mondo.

Sono in pochi a non averne consultato almeno una pagina. Si tratta di Wikipedia, immensa fonte online di informazioni alla quale attingere, seppur con qualche riserva. La nota enciclopedia digitale a consultazione gratuita è insomma un elemento conosciuto del panorama culturale odierno, eppure invecchia e necessita costantemente di nuovi apporti in termini di contenuti ed immagini. Ed ecco che entra in gioco Wiki Loves Monuments, il concorso che sembra fatto a posta anche per incrementare la lista di fotografie illustrative appartenenti al settore artistico-culturale, come illustrato da Frieda Brioschi, presidente di Wikimedia Italia.

Lanciata nel 2010 da Wikimedia Netherlands, come riportano i cenni storici del sito, proprio nel mese che ospita le giornate europee del Patrimonio, l'iniziativa ha riscontrato un vasto successo (12,000 fotografie di monumenti storici olandesi riconosciuti dall’agenzia Rijksdienst voor het Cultureel Erfgoed) ed è stata quindi estesa nel 2012 ad altri paesi del continente, 18 nazioni che aderiscono alla seconda edizione, ognuna con la sua commissione locale e il suo regolamento specifico, in un progetto sostenuto dal Consiglio d’Europa, la Commissione Europea, Europeana, Carare, Europa Nostra e Open Images.
I fotografi, nostrani e non, che sono intenzioati a partecipare non devono far altro che seguire le 4 tappe descritte.

In pratica crearsi un account su Wikimedia Commons fornendo un indirizzo e-mail valido, ed utilizzarlo per caricarvi, fino al 30 settembre, gli scatti di alcuni monumenti inseriti in un'apposita lista, per l'Italia al link.
Non c’è limite al numero di contributi con cui si può partecipare, a patto che siano inseriti dall'autore stesso con licenza CC-BY-SA. Sono ammessi anche lavori del passato, o manipolati digitalmente, è inoltre possibile partecipare anche alle edizioni estere, se si posseggono fotografie che ne ritraggono i relativi monumenti.

Il più grande contest fotografico del mondo, con 50 paesi partecipanti e migliaia di monumenti da fotografare aspetta ufficialmente i tuoi scatti.
In Italia abbiamo ricevuto 13 patrocini e più di 120 tra comuni, associazioni e privati hanno liberato il proprio patrimonio culturale per il concorso, facendoci arrivare ad oggi a 971 monumenti fotografabili (e il numero è in continuo aumento).

La vincitrice della scorsa edizione internazionale è stata un'immagine rappresentante la Tomba de Safdarjung, a Nuova Deli, di Pranav Singh (licenza CC-BY-SA), quest'anno dalla sezione italiana ci si augira di veder premiato un monumento del Belpaese, impresa tutt'altro che impossibile...anche perché i monumenti inseriti sono in continuo aggiornamento e ogni suggerimento in materia, a quanto pare, bene accetto.

Via wikilovesmonuments.it

  • shares
  • Mail