Da Rio alle Cascate di Iguazu in timelapse con SCIENTIFANTASTIC

Viaggio in timelapse di Joe Capra aka SCIENTIFANTASTIC, della Rio de Janeiro vibrante e colorata pronta ad ospitare la Coppa del Mondo FIFA 2014 e le Olimpiadi estive 2016, alle Cascate di Iguazu.

Il viaggio di oggi in timelapse si eleva sulla Rio de Janeiro popolata da più di 6 milioni di esistenze, dalle vette del Corcovado con il "Cristo Redentor" che veglia sulla seconda città più grande del Brasile, a quella nuova meraviglia del mondo che cade a precipizio con le 275 Cascate dell'Iguazú, nella profonda gola al confine tra la provincia argentina di Misiones e lo stato brasiliano del Paraná, protagoniste della ripresa nel video a seguire.

Un viaggio nella città vibrante e colorata, famosa per i suoi Carioca e il carvevale che danzano a ritmo di Samba, per la funivia del Pan di Zucchero (Pão de Açúcar) che si specchia nell'Oceano Atlantico, e quel grande Estádio do Maracanã (ufficialmente 'Estádio Jornalista Mário Filho) ristrutturato in vista della FIFA Confederations Cup 2013, che si prepara ad ospitare la Coppa del Mondo FIFA 2014 e le Olimpiadi estive 2016.

Le mille luci della terza più grande area metropolitana e agglomerato del Sud America, e delle sue meravilgie naturali, riprese da Joe Capra aka SCIENTIFANTASTIC, con la medesima sensibilità che in passato ci ha aiutato a sorgere con l'elettrizzante sole di mezzanotte in Islanda.

I was lucky enough to be sent to Rio on assignment to shoot some 4K and 10K timelapse footage for a major electronics manufacturer. This video is a compilation of some of the footage I shot there.

Il frutto di un viaggio di lavoro per una società di elettronica, realizzato dal fotografo e filmaker di Los Angeles con Canon 5D Mark II, Canon 5D Mark III, PhaseOne IQ180, varie lenti Canon e Dynamic Perception Stage Zero Dolly. Questa Rio viaggia a ritmo della musica di Jan Baumann, per gli altri viaggi compiuti e condivisi da SCIENTIFANTASTIC consiglio di dare uno sguardo on line, da Facebook a Vimeo, da Instagram a Twitter, da 500px a Propic.

Via | Facebook - YouTube

  • shares
  • Mail