Louis Daguerre: il diorama della cattedrale immaginaria a Bry-sur-Marne

Restauro e riapertura del solo diorama sopravvissuto di Louis Daguerre.

Louis Daguerre | il diorama della cattedrale immaginaria a Bry-sur-Marne, Expositions ENTRE VUES toute une histoire

A Bry-sur-Marne, cittadina francese ubicata a soli dodici chilometri dalla capitale Parigi, c'è un tesoro che porta la firma di Daguerre. Collocato sul fondo della chiesetta di Saint-Gervais-Saint-Protais de Bry, costruita intorno al XII° secolo e poi ricostruita nel 1610, secondo l'iscrizione presente nella navata, giace una curiosità da scoprire, l'unico diorama sopravvissuto di Louis Daguerre. L'opera, realizzata da uno dei padri riconosciuti della moderna fotografia, che rappresenta il cuore di una chiesa gotica che alimenta l'illusione della prospettiva in 3D è una summa dei principi stessi del diorama. Si tratta di una grande tela di 32 m², dipinta dai due lati e animata da giochi di luce che, provenienti dal fronte o dal retro, donano alternativamente effetti diversi e permettono di creare uno spettacolo animato a partire da un'immagine fissa. C'è chi dice che l'illuminazione naturale che arriva dalla vetrata allo zenit e dalle aperture laterali diano persino l'illusione dell'accensione e dello spegnimento delle candele.

Prima d'inventare il dagherrotipo e d’inventare e di diventare uno dei padri della fotografia, Louis Daguerre ha conosciuto un successo formidabile con i suoi diorama, vera prefigurazione del cinema e della 3D. Il solo Diorama di Daguerre conservato al mondo è quello realizzato nel 1842 per la chiesa di Bry-sur-Marne, la città del mago dell'immagine. Tale Diorama, che è stato uno dei primi tesori del patrimonio classificati nella lista dei Monuments Historiques nel 1913, sarà svelato al pubblico dopo sette anni di restauro, celebrando precisamente "Cent'anni di protezione".
Un miracolo e una storia rocambolesca nella quale si mescolano salvaguardia del patrimonio, arte e religione...

Dopo un lungo lavoro di restauro è infatti tornato visibile qualche settimana fa questo trompe-l'œil unico al mondo, che cambia aspetto secondo la luce. Un luogo eccezionalmente suggestivo, intorno al quale ruotano tutta una serie di iniziative di scoperta a soggetto fotografico: varie conferenze e delle visite guidate che saranno condotte dalla curatrice Margaret Calvarin, fino al primo dicembre 2013.

Louis Daguerre | il diorama della cattedrale immaginaria a Bry-sur-Marne, monumento a Daguerre

Foto 1 copia schermo al link. Foto 2 by dbking

Via | expo-photo.blog.lemonde.fr

  • shares
  • Mail