Jim Richardson del National Geographic pubblica le sue foto su Instagram

Jim Richardson è un bravissimo fotografo del National Geographic che ha deciso di pubblicare su Instagram le foto fatte con il suo iPhone 5s


Instagram è un social network fotografico che ha un po’ cambiato il modo di vivere la fotografia, non tanto nella sua essenza, ma a livello quotidiano sicuramente si. Quasi come una colpa si attribuisce al digitale una crescita massiccia delle immagini prodotte ed in parte è vero così, ma il fatto che uno strumento sia alla portata di tutti non lo rende più banale. Credo che un bravo fotografo riesca a farsi strada sia che si tratti di analogico che di digitale, sia su Instagram che in una galleria fotografica. Un esempio che vi mostro oggi è il profilo su Instagram del fotografo del National Geographic Jim Richardson, che ha realizzato delle bellissime fotografie con il suo iPhone 5s.

Jim Richardson è un fotografo molto bravo che, non a caso, lavora per una delle riviste più importanti del mondo, se negli altri giornali si può accettare qualche compromesso, qui no, le foto devono essere tecnicamente belle ma anche semplici, in modo da arrivare a tutti e non solo agli esperti del settore.

Dato che “non si finisce mai di imparare” Jim Richardson per il suo viaggio in Scozia ha deciso di lasciare a casa la sua Nikon e di portare con sé il suo iPhone 5s, ha pubblicato le sue foto su Instagram che sono davvero stupende!

Entusiasta di questa esperienza con lo smartphone Jim Richardson ha realizzato un articolo per il National Geographic, ecco qualche estratto:

“I’d be lying if I said I wasn’t struggling to make pictures. Walking down the Royal Mile surrounded by all things Scottish nothing seemed worth a picture. Out of desperation I took a few glib shots. Awful! Surrounded by great subjects I could see nothing. Made me feel worse.
[...]I got a couple of pictures, not much really. Hiking back down, I was a bit befuddled. And then we detoured to admire the swans in St. Margaret’s Loch, which posed and postured gracefully, gliding up close, easy subjects devoid of angst, however hackneyed they may be. They made pretty pictures. The iPhone liked them.
[...]What surprised me most was that the pictures did not look like compromises. They didn’t look like I was having to settle for second best because it was a mobile phone. They just looked good. Nothing visually profound is being produced here, I would have to say. But it feels good, and I even noticed some of the folks on our tour putting big digital cameras aside once in a while and pulling out their cell phones when they just wanted to make a nice picture.

Voi che ne pensate? Vi piacciono queste foto?

Fonte | dpreview
Foto | Jim Richardson

  • shares
  • Mail