Fotocamera Plenottica, il futuro?

Nel video qui sopra potete vedere una chiara rappresentazione del funzionamento di una fotocamera plenottica.

Si tratta di una particolare fotocamera che davanti al sensore ha una griglia di microlenti il cui scopo è quello di generare microimmagini che ritraggono solo una piccola parte del campo visivo.

La foto come esce dal sensore non è chiaramente utilizzabile, ma grazie alla manipolazione software è possibile ottenere alcuni effetti particolari, il più interessante è la possibilità di scegliere dopo lo scatto l'area a fuoco. Se questa procedura fino a non molto tempo fa richiedeva molto tempo ora, grazie alle moderne GPU, si può ottenere senza grandi sforzi.

Non è la prima volta che si parla di questo tipo di fotocamere e probabilmente non sarà l'ultima, ma quando arriveranno in massa rivoluzioneranno sicuramente il modo in cui le persone si approcciano alla fotografia.

Al momento sul mercato è già presente Raytrix con la sua offerta di fotocamera plenottica fino a 3 megapixel.

Via | PhotoRumors

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: