JFK 1963 - 2013: una mostra parigina per i 50 anni dall'assassinio del presidente Kennedy

Mezzo secolo da Dallas, in una mostra fotografica che ripercorre alcune tappe del presidente americano più amato del XX°secolo.

JFK 1963 - 2013 | mostra parigina | 50 anni dall

Fino al 30 novembre 2013 c'è un'esposizione che mette l'accento su una delle personalità politiche più rappresentative del '900: il presidente John Fitzgerald Kennedy. "JFK 1963 - 2013", un'esposizione di fotografie inedite in Francia riunite alla Galerie Joseph di Parigi, nel pieno cuore del Marais, alle quali si aggiungono alcuni oggetti d'epoca come una riproduzione dell'abito di nozze di Jacqueline Kennedy. Si tratta innanzitutto della storia di due famiglie cattoliche di origine irlandese, i Kennedy e i Fitzgerald, unite dal matrimonio di Joseph Patrick e di Rose Elizabeth nel 1914, dai loro nove figli (quattro maschi e cinque femmine) che avrebbero inciso sulla storia degli USA.
Lettere manoscritte, film d'archivio, per le vicende che si intrecciano con quelle di Jackie Bouvier, dei figli, di Bob e anche dell'entourage, protagonisti di una parabola folgorante, ma dal destino triste, stretti nei tre livelli dell'antico atelier industriale di un edificio in stile Napoleone III°.

La famiglia Kennedy ha fornito agli Stati Uniti numerosi politici nati nel seno del partito democratico lungo tutto il XX° secolo. Attraverso il tempo ha veicolato l'immagine di membri che hanno saputo portare alta la fiamma di un'America piena di speranze e di sogni, e rappresenta ancora oggi un vero simbolo identitario.
La storia dei Kennedy sembra eterna e l'esposizione FK 1963-2013 esprime al meglio tale sentimento.

A curare il tutto Frédéric Lecomte, biografo dei Kennedy che ha avuto modo di lavorare negli archivi della famiglia americana dal 1995 e ha già realizzato la curatela dell'esposizione "Kennedy the American Dream", presentata all'UNESCO nel 1998 e in 187 paesi.

Via | expositionjfk-paris2013.com

  • shares
  • Mail