Panasonic Lumix GM1, la mirrorless più piccola di sempre

Finalmente è arrivata la nuova Panasonic Lumix GM1,la mirrorless più piccola e leggera sul mercato con ottiche intercambiabili

Panasonic Lumix GM1

Tra reflex e mirrorless la sfida è aperta, negli ultimi giorni sono state presentate varie macchine fotografie, le mirrorless full frame di Sony, la Nikon D5300 questa mattina e, sempre oggi, anche la nuova Panasonic Lumix GM1, una mirrorless davvero piccolissima, a cui gli ingegneri hanno lavorato con cura e dedizione cercando di alleggerire e miniaturizzare, quanto più è possibile, ogni singolo componente.

La Panasonic Lumix GM1 è piccola, ma veramente minuscola, nel senso che le misure sono 99 x 55 x 30 mm e pesa solo 204 grammi, un record di leggerezza che a qualcuno farà storcere il naso. Il mondo è bello perché è vario, ognuno di noi ha esigenze diverse, c’è chi ama le macchine piccole, chi quelle solide e robuste da impugnare con decisione, macchine diverse per persone diverse. Io ad esempio preferisco la solidità della mia Nikon che nella borsa si fa sentire con il suo peso non esattamente “piuma”, ma i vantaggi delle macchine pocket sono innegabili.
La nuova Panasonic Lumix GM1

La nuova Panasonic Lumix GM1 è la macchina che aspettavamo da tempo, piccola ma anche performante, l’essenza dello spirito del sistema Micro 4/3! Questa mirrorless presenta il sensore Live MOS da 16 megapixel (lo stesso della Panasonic GX7), il corpo macchina in lega di magnesio, il display touch screen di 3 pollici e con 1,036 milioni di punti.

Tra le caratteristiche più importanti abbiamo il sistema Wi-Fi, l'otturatore da 1/6000 di secondo, la funzione focus peaking per la messa a fuoco manuale facilitata, il flash pop-up incorporato e la registrazione video full HD 1080/60i. L’unica pecca, se così vogliamo chiamarla, è l'autonomia dichiarata di circa 230 scatti, che in effetti non sono molti.

La GM1 arriverà a dicembre in kit con il nuovo zoom ultra compatto Lumix G VARIO12-32mm f/3.5-5.6 Asph. MEG O.I.S. dovrebbe essere di 700,00 euro, lo zoom si può prendere anche a parte al prezzo di 320,00 euro.E’ disponibile anche un’ impugnatura opzionale per migliorare la presa, che costa 100,00 euro.

Foto | Panasonic
Fonte | dpreview

  • shares
  • Mail