Fujifilm X-E2, l'evoluzione della X-E1 con messa a fuoco a rilevazione di fase sul sensore

Oggi è stata presentata la nuova Fujifilm X-E2, l'evoluzione della X-E1, che però presenta messa a fuoco a rilevazione di fase sul sensore e l'assenza del filtro passa baso.

La nuova Fujifilm X-E2

E’ stata presentata oggi la nuova macchina fotocamera Fujifilm X-E2, l’evoluzione della X-E1, una macchina fotografica che è stata molto apprezzata da appassionati e professionisti e anche da noi di Clickblog. Fujifilm però non si ferma ai successi ottenuti ma vuole di più ed adesso il nuovo modello X-E2 è arricchito da un sensore APS-C X-Trans CMOS II da 16,3 megapixel, che presenta l'integrazione di punti a rilevazione di fase sulla superficie del sensore (oltre 100.000 pixel) e che quindi vanta una messa a fuoco ibrida fase/contrasto.

La Fujifilm X-E2 presenta una messa a fuoco AF tra le più veloci al mondo che si assesta a 0,08 secondi grazie alla velocità di elaborazione raddoppiata dell’EXR Processor II. La presenza della messa a fuoco ibrida che unisce AF a rilevamento di fase e AF a contrasto permette di mettere a fuoco in modo preciso e attento anche nelle situazioni più complesse, ad esempio quando c’è poca luce. Il sensore, che come abbiamo detto è un APS-C X-Trans CMOS II da 16,3 megapixel, presenta una esclusiva matrice di filtro colore che permette di eliminare il filtro ottico passa-basso aumentando così la risoluzione e la nitidezza dell’immagine.
La nuova Fujifilm X-E2

Tra le novità da segnalare c’è anche il Lens Modulation Optimizer (LMO) che corregge la sfocatura ai bordi dell’immagine e quella che si genera per diffrazione, assicura quindi una elevata qualità su tutta l’immagine ed è compatibile con tutti gli obiettivi XF.

Scheda Tecnica


  • Sensore APS-C X-Trans CMOS II da 16,3 megapixel
  • Esclusiva matrice di filtro colore senza filtro ottico passa-basso
  • Processore EXR Processor II
  • Attacco FUJIFILM X Mount
  • Velocità AF 0,08 sec
  • Lens Modulation Optimizer


  • Mirino elettronico OLED ad alta risoluzione (2,36 milioni di pixel)
  • Selettore per la compensazione dell’esposizione ±3 EV
  • Display LCD rinforzato da 3” (1,04 megapixel)
  • Flash pop-up incorporato e slitta a contatto per flash esterni
  • Sensibilità ISO 200 - 6400, estendibile a ISO 100, 12800, 25600, Auto
  • Pulsante Q (quick) per accedere direttamente alle opzioni di ripresa
  • Convertitore RAW “In-camera”
  • Modalità simulazione pellicola
  • Modalità creative: “Esposizione multipla”, “Panorama”, “Filtri creativi”
  • Funzione “Bracketing” (AE/ISO/Dynamic Range & Film Simulation)
  • Video Full HD
  • Ingresso microfono/comando di scatto remoto (φ2.5mm)
  • Autonomia per batteria carica: circa 350 scatti

Disponibilità


La Fujifilm X-E2 sarà disponibile in nero oppure in una elegante versione in nero e argento,arriverà nei negozi a novembre ed il prezzo ufficiale è: 1.349,99 euro in kit XF18-55mm F2.8-4 R e 949,99 euro per il solo corpo macchina.

Foto | Fuji

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: