Nikon D610, arrivano le prime conferme che di sporco e di olio non c'è traccia

I primi test da parte degli utenti confermano che la nuova reflex full frame Nikon D610 non ha i problemi di sporco o di olio sul sensore come il modello precedente

Sensore sporco dopo pochi scatti? Sporco talmente tenace da sembrare olio? Questi erano i problemi comuni per i possessori della Nikon D600. Problemi che almeno per noi italiani sono stati presi in gestione dalla Nital, con un bel respiro di sollievo da parte dei clienti.

Ma un bel respiro di sollievo viene anche dai clienti della nuovissima reflex full frame Nikon D610, che almeno dopo i primi test sembra del tutto priva di problemi di sporco o di olio sul sensore. Trattandosi infatti di un modello uscito proprio per arginare il sopracitato difetto, era facile aspettarsi dei test mirati da parte dei clienti.

Il primo sembra sia stato Nasim Mansurov di Photography Life, che ha sottoposto la sua Nikon D610 a 10.000 scatti consecutivi, confrontando lo sporco del primo scatto con quello dell'ultimo. Il risultato? Praticamente due scatti identici. Un risultato prevedibile, ma che per l'appunto tranquillizza gli acquirenti attuali e futuri della Nikon D610.

Fa inoltre sorridere l'immagine scelta da Photo Rumors per dare la notizia, dove si nota la scritta "I AM SPOT FREE", ovvero "io sono senza macchia". Una dichiarata e pungente satira della ben nota campagna mediatica "I AM NIKON".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: