“Confronti. 12 fotografi a Villa Manin di Passariano” dal 26 ottobre 2013

Confronti. 12 fotografi a Villa Manin di Passariano è una mostra a 12 voci che sarà inaugurata il 26 ottobre 2013


Sarà inaugurata sabato 26 ottobre 2013 la mostra fotografica “Confronti. 12 fotografi a Villa Manin di Passariano” un evento imperdibile che ci da l’occasione di ammirare 13 mostre contemporaneamente nella stessa location, tra cui una di Robert Capa. Queste mostre raccontano il confronto ma anche la guerra, di come questa è cambiata nel corso degli anni e forse anche come è cambiato il modo di raccontarlo.

Ecco i 12 lavori che saranno esposti:

  • Sebastiano Tomada: un lavoro sulla città di Aleppo, assediata dalle truppe di Bashar al-Assad, analizza e racconta i combattenti dell’Esercito Siriano Libero e le donne del gruppo armato “Katiba”.

  • Romano Martinis: un reportage sulla guerra ma vista con gli occhi dei bambini afgani e delle truppe italiane impegnate in Afghanistan.

  • Piepaolo Mittica: è volato nelle zone dell’impianto di Fukushima in Giappone e racconta gli effetti disastrosi del nucleare.

  • Edgard De Bono: un bellissimo reportage sullo sfruttamento in una zona mineraria nello stato dell’Jharkhand nell’India nordorientale.

  • Linda Dorigo: ha fatto un viaggio per raccontare la vita delle minoranze cristiane del Medio oriente.

  • Fabrizio Giraldi: un altro reportage sociale in cui l’autore punta il dito sulle conseguenze dell’inquinamento da nanoparticelle nella zona circostante il poligono di Salto di Quirra – Capo San Lorenzo nella Sardegna sudorientale.

  • Primoz Biziak: racconta la frontiera italo-slovena partendo dai ritratti della sua famiglia.

  • Roberto Kusterle: una mostra sul mondo umano e vegetale con una chiave di lettura molto particolare.

  • Cristina Gori: riassume in sé le fattezze dei soldati, dei generali e del folle imperatore cinese Qin Shi Huang

  • Giulia Iacolutti: mette a confronto il corpo di una donna giovane e quello di un’altra in età avanzata.
  • Francesca Piovesan: fa un lavoro se stessa e seziona il suo corpo in 827 piccole aree.

  • Cecilia Ibañez: è una fotografa di origine argentina che racconta il suo percorso dall’Argentina al Friuli, il viaggio opposto a quello compiuto dai suoi antenati.

Questa manifestazione è stata realizzata in collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Crup, partner tecnico la Graphistudio. La mostra Confronti si trova a Villa Manin di Passariano di Codroipo (Ud) a Esedra di Levante. L’inaugurazione è il 26 ottobre alle 11.30 ma la mostra resterà aperta fino al primo dicembre. Gli orari saranno dalle 15.00 alle 18.00 nei giorni feriali e sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00, il lunedì è chiusa.

Foto | Villa Manin

  • shares
  • Mail