Steve McCurry svela la storia della celebre fotografia "Ragazza afghana"

Curiosità e storie di casualità sulla bellissima fotografia "Ragazza afghana" di Steve McCurry


Steve McCurry nel bellissimo libro “Le storie dietro le fotografie“ svela qualche retroscena della celebre fotografia "Ragazza afghana", l’immagine che ci viene in mente quando pensiamo a McCurry e che lo ha reso famoso in tutto il mondo. La foto “Afghan Girl” è stata pubblicata sulla copertina del National Geographic nel lontano 1985..ma solo per puro caso!

Il libro ”Untold: The Stories Behind the Photographs” è una vera fonte di chicche e curiosità, una pubblicazione che gli amanti e gli estimatori di Steve McCurry non si possono proprio perdere. Proprio in questo libro McCurry spiega che la fotografia della ragazza afgana è stata scelta all’ultimo momento, in pratica lui aveva fatto pochi scatti a questa ragazzina seduta alla fermata e poi li aveva portati in redazione al National Geographic.

Il photo editor di allora aveva scelto di scartare la foto che tutti conosciamo in favore di un’altra, quella in cui la ragazza si copre il viso, all’ultimo momento prima di andare in stampa il direttore del giornale ha posto il veto ed ha sostituito la foto con quella che è valsa la carriera al celebre fotografo americano. Entrambe le foto sono bellissime e magnetiche e mi sento di affermare che, molto probabilmente, Steve McCurry sarebbe comunque stato il fotografo che è adesso perché era nel suo destino.

In una recente intervista al giornale Today McCurry ha dichiarato:

"I knew it was a powerful portrait. But I never dreamed in a million years this would become an iconic photograph."

Voi che ne pensate? Al posto del photo editor quale fotografia avreste scelto?

Fonte | petapixel

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: