Un altro fotografo molestato

Ecco un altro esempio di ignoranza vera e propria da parte della vigilanza privata.

Nel video si vede un fotografo bloccato dalla sicurezza solo perché stava facendo delle foto davanti ai negozi. Il motivo sembra essere l'aumento di furti nei negozi della zona. La parte comica è che i ladri svuotano i negozi sfondando porte o vetrine utilizzando grossi automezzi. Un modus operandi per cui la precisione è fondamentale, no? Come potrebbero operare questi ladri senza foto delle vetrine? È veramente sconcertante come si possa arrivare ad infastidire in questo modo fotografi o fotoamatori...

Vi è mai capitato di subire un trattamento simile nella vostra zona?

Via | AmateurPhotographer

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: