Immagini 3D della prima guerra mondiale in una Richard Verascope ritrovata in Canada

Una macchina fotografica del 1914 per fare un salto nella Grande Guerra.

Galeotte furono le Cascate del Niagara ci verrebbe da dire e probabilmente si tratta di un pensiero passato per la testa di Chris Hughes, il fortunato canadese appassionato di fotografia che si è trovato tra le mani un vero tesoro di memorie incarnato da un apparecchio Richard Verascope stereo camera appartenuto all'esercito francese, ritrovato per caso durante una visita in Ontario di qualche anno fa. Una macchina particolare, dotata di due camere fotografiche e altrettanti obiettivi messi uno accanto all'altro nello stesso corpo, capace, grazie alle suddette caratteristiche, di produrre fotografie gemelle ma non identiche, destinate a consegnare a chi le guarda l'illusione di un effetto 3D (apprezzabile nelle immagini al link in calce).
La macchina fotografica verascope, acquistata dal sopracitato Hughes, fondatore della community A Nerd's World's , era stata conservata accuratamente e comprendeva l'originale custodia in pelle, ma soprattutto i preziosi vetrini, il tutto di proprietà di un anziano collezionista desideroso di sfoltire la sua raccolta di apparecchi in vista della pensione. All'interno dei supporti un insieme di ricordi, ormai osservabili online tra l'orrore di un conflitto lungo e sanguinolento, i paesaggi devastati dalla battaglia e avvolti nel silenzio, i boschi freddi ed umidi, le colline, i cannoni, i morti e qualche lampo di sano cameratismo negli sguardi dei soldati, scomodamente accampati nelle trincee.

Via | io9.com

  • shares
  • Mail