JoyRiders: sulle strade di Dublino con Ross McDonnell

Ad Halloween Dublino brucia, ma i roghi sulle strade irlandesi di Ballymun continuano tutto l’anno, ogni volta che una macchina rubata per il puro piacere di correrci sotto gli occhi della polizia, viene abbandonata, distrutta e immolata alla pratica del joyridin.

Nell’obiettivo di un figlio di Dublino come Ross McDonnell, Joyridin è il riflesso di giovani vite cresciute all’ombra delle torri di cemento di Ballymun, che portano nomi di rivoluzionari irlandesi, ma offrono solo le crepe della società irlandese.

Giovani vite inebriate dalle macchine in fiamme, le sirene della polizia, l'abuso di droghe ed armi, che scorrono veloci, troppo veloci, lunga la strada e in edifici fatiscenti senza orizzonti.

  • shares
  • Mail