Haiti, 10 mesi dopo


Sono passati ormai 10 mesi dal terremoto che in gennaio ha colpito Haiti ed ha ridotto Port-au-Prince ad un cumulo di macerie distruggendo le vite di oltre 300.000 persone.

Nel corso di questi mesi il governo locale, l'Onu e molte agenzie internazionali hanno cercato di aiutare la popolazione a rimettersi in piedi dopo questa tragedia, ma nelle recenti settimane più di 300 persone sono morte a causa del colera. Questo però ha generato molte polemiche perché il ceppo è di origine asiatico ed è stato criticato il personale delle Nazioni Unite che arriva da quelle zone.

1,3 milioni di persone sono ancora stipati nei campi attorno alla capitale e sta arrivando anche una tempesta tropicale che potrebbe colpire domani con estrema violenza la zona. Come sempre BigPicture ha raccolto molte immagini significative dell'attuale situazione.

Via | BigPicture

  • shares
  • Mail