Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di VC USD, il bazooka per gli amanti della fotografia sportiva e naturalistica

Arriva sul mercato il nuovo Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di VC USD, che si distingue per l'innovativo rivestimento antiriflesso eBAND e per la stabilizzazione ottica VC

Vi piace fotografare i leoni in mezzo alla savana? Oppure vi piace fare i primi piani del portiere scattando da dietro la porta avversaria? Ma non volete avventurarvi nell'acquisto di ottiche enormi e costose? Allora probabilmente potrebbe fare al caso vostro il nuovo Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di VC USD, uno zoom tele 4x abbastanza compatto e non troppo esoso.

Lo zoom è progettato per funzionare sia su corpi full frame che su corpi con sensore APS-C, dove la focale equivalente è di 233-930mm. La baionetta verrà realizzata per fotocamere Canon, Nikon e Sony. All'interno troviamo 20 lenti in 13 gruppi, tra cui 3 elementi a bassa dispersione. La qualità delle lenti è assicurata anche dall'innovativo rivestimento eBAND, acronimo che sta per "Extended Bandwidth & Angular-Dependency", progettato per ridurre riflessi indesiderati.

Date le lunghezze focali in gioco è altrettanto importante la presenza della stabilizzazione ottica VC (Vibration Compensation), utile sia un fase di inquadratura che in fase di scatto. Aiuta anche la presenza del motore di messa a fuoco ultrasonico USD (Ultrasonic Silent Drive) per agganciare con rapidità il soggetto. Infine non manca il diaframma a 9 lamelle, indispensabile per avere uno sfuocato visivamente gradevole.

Il tutto in 257,8mm e 1951 grammi, incluso l'attacco per cavalletto. Per ora non è stato ancora annunciata né la data di commercializzazione né il prezzo di lancio del Tamron SP 150-600mm F/5-6.3 Di VC USD.

Via | Tamron

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: