Le alchimie di stampa di S. Gayle Steven

Pass

Dai diorama di Lory Nix alle alchimie di stampa di S. Gayle Stevens, dalle devastazioni di The City a quelle lasciate dal passaggio dall’uragano Katrina in Pass, la distanza tra tecnica e soggetti delle artiste e fotografe americane è abissale, ma i paesaggi sembrano condividere lo stesso destino.

Un destino che inquieta e affascina, come gli orizzonti del Golfo del Messico dalla piscina di Pass Christian, trasformata da Katrina in un laghetto che riflette tutta la placida devastazione del paesaggio, con la luce liquida e le ombre minacciose della stampa al collodio umido di S. Gayle Stevens.

Tutti i paesaggi di questa gallery arrivano dalla piccola comunità del Mississippi, che ha ricevuto meno attenzione di New Orleans di quanta non ne abbia ricevuta dall’uragano, e tutta la suggestione delle vecchie tecniche di stampa che affascinano S. Gayle Stevens e caratterizzano molti suoi progetti, dalle intriganti silhouette di calligraphy a Pass, nella Critical Mass - Top 50! 2010 di Photolucida.

Pass
Pass Pass Pass Pass

Pass Pass Pass Pass

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: