Waste Land: tra arte, fotografia e vita

Wasteland_Sepia_Jardi_Gramacho_Landscape_with_vultures_ Photo_by_Vik_Muniz_courtesy_of_Vik_Muniz_Studio

I reportage di certi angoli di mondo sono pieni di rifiuti, accatastati in paesaggi maleodoranti, fonte di guadagno per pochi e di sopravvivenza per chi ci lavora, vive o rovista in cerca di qualcosa da recuperare.

Oltre il reportage, l’operazione artistica, il messaggio e il progetto di sostegno, dei quali si nutre, Wasteland filma due anni trascorsi da Vik Muniz a ritrarre i catadores di Jardim Gramacho.

Due anni passati con i lavoratori della grande discarica latino americana, realizzando monumentali ritratti di spazzatura, fotografati e venduti per sostenere almeno in parte l’associazione dei catadores, e un documentario che merita di essere visto, da sbirciare nel video a seguire

  • shares
  • Mail