Auguri alla Polaroid che è sul mercato da 65 anni

La prima Polaroid è stata venduta 65 anni fa in un grande magazzino di Boston, ricordiamo la regina delle fotocamere istantanee che, tra alti e bassi, continua a far innamorare milioni di fotografi


Le Polaroid sono macchine fotografiche istantanee che in qualche modo hanno rivoluzionato il modo di concepire la fotografia. Oggi, Polaroid parlando, ricorre un anniversario molto importante perché è esattamente da 65 anni che queste macchine sono state immesse sul mercato, la prima fotocamera è stata messa sugli scaffali ben 65 anni fa, nel 1948 in un grande magazzino di Boston. La Polaroid è stata inventata da Edwin H. Land che nel 1947 scatto ufficialmente la prima fotografia istantanea ma il brevetto fu depositato nel 1929 e sviluppato nel 1932.

Il successo fu immediato, la Polaroid conquisto tutti e diventò un oggetto di culto, nel 1966 si ebbe l’apice del successo con tre milioni di macchine fotografiche e quindici milioni di pellicole sparse per il mondo. Il ’66 fu l’anno della SX-70, una macchina che anche oggi è una delle più desiderate, rendeva l’esperienza fotografica più semplice ma anche molto più creativa, queste pellicole si potevano graffiare, elaborare, modificare, condizionare i colori e gli effetti con il calore o con le basse temperature ecc. Successivamente con le pellicole Polaroid 600 si mise in moto il concetto di fotografia “rapida e dinamica” e la “Pola” fu usata molto spesso per le foto ricordo, per le ricorrenze, ho una foto di me bambina scattata proprio con una Polaroid in uno dei miei primi compleanni.

Nel 2008 dopo una gloriosa carriera la Polaroid chiuse i battenti a causa della tecnologia digitale che in pratica mostrava tutto e subito e costava, in proporzione, molto meno. In realtà la Polaroid è tutta un’altra storia, non si può paragonare la fotografia digitale con le istantanee ed infatti, ad oggi, sia le pellicole The Impossible Project che le Fuji Instax continuano ad essere vendute e ad appassionare milioni di fotografi.

Tra gli artisti famosi per le Polaroid ricordiamo il fotografo Maurizio Galimberti che da parecchi anni crea dei bellissimi mosaici usando una quantità incredibile di Polaroid, io l’ho conosciuto qualche anno fa e devo dire che vederlo all’opera è davvero impressionante. A farmi innamorare della Polaroid però sono stati Antonio Manta con cui ho seguito un workshop molto costruttivo e appassionante e Nino Migliori, che nella sua lunga ed eterogenea carriera, ha realizzato delle Polaroid in polapressure davvero bellissime, le ho viste esposte al Forma l’anno scorso e ne sono rimasta affascinata.

Voi avete una Polaroid a casa? L’avete mai utilizzata?

Foto | da Flickr di philhearing e di serena vasta

  • shares
  • Mail